You Are Here: Home » FORMAZIONE » Obiettivo Formazione

Obiettivo Formazione

Abbiamo studiato il pacchetto “OBIETTIVO FORMAZIONE” appositamente per garantire un supporto consulenziale tecnico continuativo ed in grado di rispondere in modo completo alle mutevoli esigenze, in materia di formazione ed aggiornamento continuo, dei nostri Clienti.

Il pacchetto “OBIETTIVO FORMAZIONE” permette, nei modi e nei tempi concordati col Cliente, di soddisfare le richieste del D. Lgs. 81/08 e dell’Accordo raggiunto dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 21 dicembre 2011, in ambito di informazione e formazione.

SALT, sulla base di quanto concordato col Cliente, provvede a:

  • organizzare le sessioni di formazioni “dedicate” c/o il Cliente stesso
  • invitare il Cliente (ed i suoi lavoratori) alle sessioni inter-aziendali organizzate
  • fornire al Cliente le credenziali di accesso ai moduli di formazione on-line disponibili su apposita piattaforma.

Il pacchetto, oltre a quanto specificato in precedenza ed acquistato “inizialmente”, consente di:

  • potere avere accesso, al prezzo definito inizialmente e senza alcun impegno al consumo, a tutta la formazione eventualmente necessaria a tempo indeterminato
  • visionare, all’interno della “web application” SALT, la situazione, in ambito di formazione iniziale ed aggiornamenti obbligatori, di ognuno dei lavoratori censiti
  • ricevere periodicamente, vai mail, i “FOCUS” e gli “OBIETTIVO INFORMA” di SALT, strumenti utili ad informare il Cliente sulle principali novità normative e sulle eventuali ricadute che si possono avere in azienda

Al pacchetto “OBIETTIVO FORMAZIONE” di può abbinare il pacchetto “OBIETTIVO LAVORO” e l’incarico esterno del RESPONSABILE DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE, delegando, in questo modo, ai professionisti SALT l’intera gestione della sicurezza all’interno della propria organizzazione.

DESCRIZIONE DEI SERVIZI
TARGET

Tutte le aziende con almeno un lavoratore dipendente o equiparato, (ad es. Socio Lavoratore o stagista).

SANZIONI

Essendo un pacchetto che copre più esigenze cogenti di formazione, per le sanzioni si rimanda a quelle dei singoli servizi.

MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI SERVIZI

Per l’erogazione dei corsi sono previste 3 differenti modalità:

  • SESSIONE DEDICATA: il Cliente acquista una intera sessione di formazione intra-aziendale da erogarsi nei tempi e nei luoghi con lui concordati.
  • FAD: il Cliente acquista moduli di formazione on-line (secondo quanto concesso dalla normativa vigente) da fare utilizzare dal singolo lavoratore nei tempi a quest’ultimo più consoni.
  • AULA: il Cliente acquista moduli di formazione erogati presso aule organizzate da SALT, ai quali sarà invitato, di volta in volta e secondo quanto concordato.
FORMAZIONE del R.S.P.P. x Datore di Lavoro

Sulla base della categoria di rischio aziendale identificata, il corso avrà durata di 16, 32 o 48 ore (a seconda che la Categoria di rischio sia Bassa / Media / Alta), comprensive del momento di verifica dell’apprendimento. Il programma del corso è suddiviso in 4 moduli così strutturati: MOD. 1 (Normativo/Giuridico), MOD. 2 (Gestionale), MOD. 3 (Tecnico), MOD. 4 (Relazionale).
I moduli 1 e 2 (di 8 ore complessivi) potranno essere svolti utilizzando la modalità di apprendimento e-Learning.
Il corso, come previsto da normativa vigente, può essere seguito unicamente dal Datore di Lavoro e verrà erogato in stretta collaborazione con un Organismo Paritetico / Associazione Sindacale / Ente Bilaterale.
Sono ammesse assenze per massimo il 10% del monte orario complessivo.
Attestato nominale di partecipazione al corso sarà consegnato assieme al materiale didattico.
Il corso effettuato deve essere aggiornato con periodicità quinquennale (a decorrere dalla data della prima formazione) e ha durata di 6, 10 o 14 ore (a seconda che la Categoria di rischio sia Bassa / Media / Alta).

FORMAZIONE del R.L.S.

Il corso (che avrà durata di 32 ore, comprensive del momento di verifica dell’apprendimento) si rivolge alle figure previste dagli artt. 37 e 47 del D.Lgs. 81/08 e sarà incentrato sui contenuti definiti dal D.M. 16/01/1997).
Il corso, come previsto da normativa vigente, può essere seguito solamente dal designato quale RLS aziendale e verrà erogato in stretta collaborazione con un Organismo Paritetico / Associazione Sindacale / Ente Bilaterale.
Il corso o parte di esso potrà essere svolto utilizzando la modalità di apprendimento e-Learning.
Sono ammesse assenze per massimo il 10% del monte orario complessivo.
Attestato nominale di partecipazione al corso sarà consegnato assieme al materiale didattico.
Il corso effettuato deve essere aggiornato con periodicità annuale (a decorrere dalla data della prima formazione) e ha durata di 4 o 8 ore (a seconda che l’azienda occupi dai 15 ai 50 o più di 50 lavoratori).

FORMAZIONE per DIRIGENTE della sicurezza

Per «DIRIGENTE» si intende (art. 2 comma 1 lettera D del D.Lgs. 81/2008): persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.
La formazione dei dirigenti, in riferimento a quanto previsto all’art. 37, comma 7, del D.Lgs. 81/2008 avrà durata di 16 ore ed è strutturata in quattro moduli così strutturati: MOD. 1 (Giuridico / Normativo), MOD. 2 (gestione ed organizzazione della sicurezza), MOD. 3 (individuazione e valutazione dei rischi), MOD. 4 (comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori).
Il corso, che sostituisce integralmente la formazione prevista per i lavoratori, verrà erogato in stretta collaborazione con un Organismo Paritetico / Associazione Sindacale / Ente Bilaterale.
Sono ammesse assenze per massimo il 10% del monte orario complessivo.
Attestato nominale di partecipazione al corso sarà consegnato assieme al materiale didattico.
Il corso deve essere aggiornato con periodicità quinquennale (a decorrere dalla data della prima formazione) e ha durata di 6 ore.

FORMAZIONE per PREPOSTI

Per «PREPOSTO» si intende (art. 2 comma 1 lettera E del D.Lgs. 81/2008): persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa.
Il corso avrà durata di 8 ore e deve essere in stretta relazione ai compiti da loro esercitati in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Il corso, che si aggiunge ed integra la formazione prevista in quanto lavoratore, verrà erogato in stretta collaborazione con un Organismo Paritetico / Associazione Sindacale / Ente Bilaterale.
Sono ammesse assenze per massimo il 10% del monte orario complessivo.
Attestato nominale di partecipazione al corso sarà consegnato assieme al materiale didattico.
Il corso deve essere aggiornato con periodicità quinquennale (a decorrere dalla data della prima formazione) e l’aggiornamento ha durata di 6 ore.

INFORMAZIONE DEI LAVORATORI

Il corso (della durata di circa 2 ore) sarà specificamente dedicato alla informazione dei Lavoratori dell’Organizzazione, coerentemente con quanto previsto dall’art. 36 del D.Lgs. 81/2008.
Il corso non va aggiornato e costituisce credito formativo permanente; solo qualora vi siano nuove assunzioni, i lavoratori dovranno obbligatoriamente essere informati circa le misure preventive e protettive in azienda.
FORMAZIONE ANTINCENDIO a BASSO RISCHIO
Il corso (della durata di circa 4 ore) è di carattere unicamente teorico e sarà incentrato sui seguenti argomenti: l’incendio e la prevenzione incendi, la protezione antincendio e le procedure da adottare in caso di incendio, i presidi antincendio.
Attestato nominale di partecipazione al corso sarà consegnato assieme al materiale didattico.
Il corso deve essere aggiornato con periodicità triennale (a decorrere dalla data della prima formazione) e ha durata di 2 ore.

FORMAZIONE ANTINCENDIO a MEDIO RISCHIO

Il corso di formazione è rivolto ad addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze in caso di incendio, riferito ad attività considerate a medio rischio incendio. Il corso, della durata complessiva di 8 ore, è suddiviso nei seguenti moduli: incendio e prevenzione incendi (2 ore), protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio (3 ore), esercitazioni pratiche (3 ore).
Attestato nominale di partecipazione al corso sarà consegnato assieme al materiale didattico.

FORMAZIONE PRIMO SOCCORSO (ex D.M. 388/03)

Il corso ha durata di 12 o 16 ore (in coerenza con la classificazione aziendale, ex D.M. 388/03), si svolgerà presso struttura da concordare e sarà incentrato sui seguenti argomenti: aspetti cogenti/normativi, emergenze, traumi, esercitazioni pratiche.
I docenti del corso è personale medico qualificato.
Attestato nominale di partecipazione al corso sarà consegnato assieme al materiale didattico.
Il corso deve essere aggiornato con periodicità triennale (a decorrere dalla data della prima formazione) e ha durata di 4 ore.

FORMAZIONE GENERALE dei LAVORATORI

Con riferimento alla lettera a) del comma 1 dell’art. 37 del D.Lgs. 81/2008, il corso avrà durata di 4 ore (comprensive della verifica dell’apprendimento) per qualsiasi categoria di rischio aziendale identificata. Il corso deve essere dedicato alla presentazione dei concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro.
Il corso, che deve essere seguito da TUTTI i lavoratori, verrà erogato in stretta collaborazione con un Organismo Paritetico / Associazione Sindacale / Ente Bilaterale.
Attestato nominale di partecipazione al corso sarà consegnato (timbrato e firmato) assieme al materiale didattico.
Il corso non va aggiornato e costituisce credito formativo permanente per il lavoratore.
Per i lavoratori neo assunti (qualora non siano già formati e in possesso di idoneo attestato) la formazione deve avvenire entro e non oltre 60 giorni dall’assunzione.

FORMAZIONE SPECIFICA dei LAVORATORI

Con riferimento alla lettera b) del comma 1 e al comma 3 dell’art. 37 del D.Lgs. 81/2008, il corso avrà durata minima di 4, 8 o 12 ore, in funzione dei rischi riferiti alle mansioni (anche differente dal livello di rischio tipico dell’azienda) ed entrerà nel merito dei singoli rischi “specifici” legati alle mansioni presenti in azienda, ai macchinari / attrezzature utilizzate, ai materiali lavorati, ai DPI necessari, …
Il corso deve essere seguito da TUTTI i lavoratori, in aggiunta alla “formazione generale” e verrà erogato in stretta collaborazione con un Organismo Paritetico / Associazione Sindacale / Ente Bilaterale.
Attestato nominale di partecipazione al corso sarà consegnato assieme al materiale didattico.
Il corso deve essere aggiornato con periodicità quinquennale (a decorrere dalla data della prima formazione) e ha durata di 6 ore per tutti i livelli di rischio. Dato che la formazione è strettamente correlata alla mansione ed alla realtà aziendale, deve essere ripetuta / integrata in caso di cambio di azienda e/o di mansione.
Per i lavoratori neo assunti (qualora non siano già formati e in possesso di idoneo attestato) la formazione deve avvenire entro e non oltre 60 giorni dall’assunzione.

© 2013 Grupposalt, P.IVA 05960750965



Creazione Siti WebSiti Web Roma
Scroll to top